Centro di informazione, documentazione e orientamento per l'autonomia, l'indipendenza e l'inclusione delle persone con disabilità.
Riconosciuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia quale "Presidio di rilevanza regionale" (L.R. 41/96, art 18, comma 2 bis).

Barriere: un podcast all'interno della giornata di due persone con disabilità - 19/12/2023

Si intitola Barriere il primo podcast realizzato in collaborazione con la LEDHA (la Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità che costituisce la componente lombarda della FISH-Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), scritto, prodotto e sonorizzato dal podcaster indipendente Dimitrij Zanusso, che per la prima volta si cimenta con un tema legato al mondo della disabilità.
«Si tratta di un viaggio sonoro all’interno della giornata di due persone con disabilità – spiegano dalla LEDHA – che permette all’ascoltatore di immergersi in una quotidianità fatta di viaggi in metropolitana e spese al supermercato punteggiata di barriere e ostacoli: la mancanza di un avvisatore acustico al semaforo, un gradino, un’auto parcheggiata in divieto di sosta».

 

Nello specifico, la prima serie di Barriere segue in quattro puntate il tragitto quotidiano casa-lavoro di Sergio Battipaglia del Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi della LEDHA, tra Piazza Abbiategrasso, alla periferia Sud di Milano, e la fermata della metropolitana Maciachini. Nel 2014 il legale ha perso parzialmente la vista e da quel momento ha dovuto fare i conti con una città diversa rispetto a quella che conosceva e che viveva. Una città punteggiata di ostacoli, piccoli e grandi, che rendono più complesso per lui muoversi in autonomia.
«Il racconto sonoro – sottolineano ancora dalla LEDHA – permette all’ascoltatore di immergersi in questo viaggio e di mettersi nei panni di una persona con disabilità sensoriale: il rumore del bastone che picchietta contro il marciapiede, il cicalino del semaforo, lo sfrecciare delle auto in sottofondo. E all’improvviso la barriera: può essere il tavolino di un bar, un secchio per la raccolta differenziata che non è stato ritirato, una moto o una bicicletta parcheggiate male sul marciapiede. Tanti ostacoli a cui le persone “normodotate” quasi non prestano attenzione, ma che costringono Battipaglia a zigzagare da un lato all’altro del marciapiede».

 

Nelle prossime settimane verranno pubblicate altre tre serie di Barriere. Oltre infatti ad approfondire la storia di Sergio Battipaglia, Dimitrij Zanusso racconterà la storia di Marco Rasconi, presidente nazionale della UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare) e lo accompagnerà al supermercato per la spesa settimanale.
«Questo podcast – afferma lo stesso Zanusso – parla di disabilità e di quelle piccole attenzioni quotidiane che spesso fanno una grande differenza per tutti. Abbiamo scelto di raccontare con semplicità e leggerezza un tema complesso come quello delle barriere ambientali, senza un approccio pietistico e nemmeno rivendicativo».

 

Da ricordare in conclusione che l’iniziativa rientra nella campagna Ogni barriera è un ostacolo, un pericolo, una discriminazione, lanciata nella primavera scorsa dalla LEDHA, con l’obiettivo di far riconoscere le tante barriere fisiche, sensoriali, comunicative e alle informazioni, che sono ancora presenti nei quartieri, nelle città, nei luoghi di lavoro e del tempo libero. Il tutto per capire come si possano contrastare e quindi eliminare.


In occasione di tale campagna, va anche ricordato, la LEDHA ha predisposto una serie di strumenti per permettere alle persone con disabilità, ai loro familiari e a tutti i cittadini di segnalare al Centro Antidiscriminazione Franco Bomprezzi la presenza di barriere architettoniche (ed è ancora possibile farlo), oppure per attivarsi autonomamente, segnalando la presenza di una barriera all’Ente Locale o al proprietario di un esercizio responsabile della discriminazione.


«Le barriere ambientali – commenta a tal proposito Alessandro Manfredi, presidente della LEDHA –  sono così frequenti che ci siamo assuefatti alla loro presenza. Per questo motivo abbiamo promosso una campagna di sensibilizzazione anche attraverso la diffusione di due spot radiofonici, per ribadire un concetto per noi fondamentale: ogni barriera, ogni ostacolo rappresenta una forma di discriminazione ai diritti delle persone con disabilità».

 

È possibile ascoltare gratuitamente il podcast Barriere su SpotifyApple PodcastsiHearts e Spreaker. A breve i contenuti del podcast saranno pubblicati anche su YouTube, dove sarà disponibile una fruizione sottotitolata per persone con difficoltà uditive. Per altre informazioni: ufficiostampa@ledha.it.

 

Fonte: Superando